Depressione, la pillola contraccettiva non aumenta il rischio

Depressione, la pillola contraccettiva non aumenta il rischio

NEW YORK – La pillola anticoncezionale non aumenta il rischio per la donna di ammalarsi di depressione: uno studio della Columbia University di New York pubblicato dall’American Journal of Epidemiology ha confutato questa credenza diffusa. Al contrario, sostengono gli studiosi americani, la pillola abbassa il rischio. 

I ricercatori hanno analizzato i dati di 6.654 giovani donne tra i 25 e i 34 anni che si erano sottoposte a quattro studi diversi tra il 1994 e il 2008. Tutte usavano contraccettivi: pillola, cerotti, impianti vaginali, diaframma. 

Dai dati raccolti è emerso che le donne usavano i contraccettivi orali ormonali avevano un rischio di avere i sintomi della depressione inferiore alle altre donne del 32%. Si abbassa anche la tendenza al suicidio, del 63% inferiore alle altre donne.

 

 

Potrebbero interessarti anche...