Categorie
Salute

Colesterolo alto, 4 errori nello stile di vita che devi correggere

Il colesterolo è un grasso presente nel sangue di fondamentale importanza per la salute dell’organismo.

Questo lipide viene prodotto in parte dal nostro intestino ma viene anche assunto tramite il cibo che mangiamo.

Per essere trasportato dal fegato ai tessuti il colesterolo si serve di lipoproteine: le HDL sono quelle che indicano il colesterolo buono e fungono da spazzini delle arterie, le LDL indicano invece il colesterolo cattivo.

Se le LDL sono presenti in valori normali non sono pericolose per l’individuo, ma se sono in eccesso si attaccano alle pareti delle arterie generando delle placche pericolose per la salute.

Tra i fattori che influenzano il colesterolo alto ci sono la dieta e lo stile di vita.

4 errori nello stile di vita che favoriscono il colesterolo alto.

Una dieta ricca di grassi saturi, che si trovano nella carne, nel burro e nei latticini, aumenta il rischio di colesterolo alto.

Anche mangiare troppi grassi trans presenti nei prodotti da forno confezionati aumenta il rischio.

Meglio eliminare anche salse elaborate, intingoli, bevande gassate, superalcolici, limitare il consumo di uova e di prodotti caseari molto grassi. Preferire formaggi magri, cereali integrali e legumi.

Sovrappeso e obesità sono un altro fattore di rischio. Questo spiega quanto sia importante non eccedere con i chili di troppo, soprattutto per tutelare la salute cardiovascolare.

La mancanza di movimento è un altro grave errore che non devi commettere se non vuoi avere il colesterolo alto.

Meno ci si muove, più aumenta la possibilità di diventare obesi. Lo sport è importante anche per chi soffre di diabete o vuole prevenirlo.

Ciò vale non solo per gli anziani, ma anche per i giovani, sempre più a rischio di ammalarsi per via della dieta ricca di zuccheri e del poco movimento.

Se non hai ancora smesso di fumare è meglio che ti sbrighi a farlo. Il fumo abbassa i livelli di colesterolo HDL e danneggia le pareti dei vasi sanguigni.

Nota bene: questo articolo non vuole in alcun modo sostituirsi al parere medico e ha solo uno scopo illustrativo.