Cancro alla gola, due casi su tre sono causati dal papillomavirus

Cancro alla gola, due casi su tre sono causati dal papillomavirus

LONDRA – L‘Hpv, cioè il Papilloma Virus Umano, è responsabile di due terzi dei casi di cancro alla gola. La vaccinazione da Hpv, però, potrebbe prevenire efficacemente lo sviluppo di questo tumore. A dirlo sono due nuovi studi, uno condotto dalla Oxford University e pubblicato sul Journal of Clinical Oncology, l’altro condotto dal Lenox Hill Hospital e pubblicato su PLos ONE.

I ricercatori dell’Università di Oxford hanno scoperto che un anticorpo, E6, è un efficace indizio dell’infezione da Hpv causata da due ceppi, Hpv-16 e Hpv-18, responsabili della maggior parte dei tumori. A distanza di 10 anni dal comparire del cancro alla gola, il 35% dei malati seguiti dai ricercatori aveva anticorpi E6 nel proprio sistema immunitario, mentre tra chi non si era ammalato di questo cancro gli anticorpi erano presenti solo nell’1%.

Nel secondo studio i ricercatori hanno dimostrato che il vaccino Cervarix protegge efficacemente le donne dallo sviluppo dall’Hpv: in particolare il vaccino preveniva il 93% delle infezioni alla gola.

Potrebbero interessarti anche...