Categorie
Salute

Apple Watch rileva problemi di cuore come la fibrillazione

Apple Watch quasi come un medico: se “allenato” con un algoritmo è in grado di rilevare la fibrillazione atriale, un problema di cuore che porta a irregolarità del battito, con il 97% di accuratezza.

E’ quanto ha dimostrato uno studio presentato alla conferenza della Heart Rhythm Society, secondo cui la precisione non è ancora sufficiente a formulare una diagnosi, ma lo è per un primo screening.

Lo studio è stato condotto da una équipe di ricercatori della Università della California di San Francisco insieme alla start up che ha prodotto Cardiogram, una delle app associate al dispositivo.

I ricercatori hanno reclutato per lo studio oltre 6mila utilizzatori della app, 200 dei quali avevano una diagnosi di fibrillazione atriale. Proprio le differenze nelle misurazioni tra i due gruppi sono state usate per “insegnare” allo smartwatch a riconoscere i segni della malattia.

L’algoritmo risultante è stato testato su una serie di pazienti dell’università, ed è riuscito a identificare gli episodi di fibrillazione con una accuratezza del 97%.

“Almeno per qualche anno questo tipo di algoritmo non sarà sufficiente per fare una diagnosi di fibrillazione – ha spiegato il dottor Greg Marcus, che ha coordinato lo studio, al sito The Verge -, ma sarà molto utile per fare uno screening, anche se poi la diagnosi avrà bisogno di una conferma con gli strumenti tradizionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.