Categorie
Salute

Allergie e intolleranze in aumento: è allarme soprattutto bambini

ROMA – Latte, uova, pesce, crostacei, frutta secca, ma anche mango, sesamo e quinoa. Il numero degli alimenti che provocano allergie è in continua crescita e complessivamente si stima che ne soffra il 3% della popolazione generale, e il 6-8% dei bambini sotto i 2 anni. Ma sono in crescita anche le allergie alimentari ‘rare’, tanto che la Società di allergologia e immunologia pediatrica (Siaip) sta lavorando per istituire un loro registro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.