Categorie
Salute

L’Aifa: “Farmaci testati solo sugli uomini: donne, attenzione alle controindicazioni”

MILANO – Se siete donne attenzione alle controindicazioni dei medicinali: spesso i parametri biologici su cui sono stati testati erano quelli maschili per peso, variazioni ormonali e reazioni. Quindi potreste avere delle reazioni previste dal bugiardino.

L’allarme arriva dall’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, che ha chiesto alle aziende farmaceutiche di elaborare i dati disaggregati per genere ed età, in modo da evidenziare le differenze tra i sessi, nella presentazione della documentazione regolatoria.

Le donne vengono raramente arruolate nelle fasi di sviluppo dei farmaci, soprattutto se si tratta di emoderivati. Spesso, quindi, la posologia consiglia dosi che vanno bene per un uomo adulto di 70 chili di peso. Per questo è fondamentale che le donne considerino questo aspetto quando assumono un medicinale. In attesa che le case farmaceutiche colmino la carenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.