Un animale per amico (in età evolutiva): ecco perché sì