Memoria? Questione genetica. Ricordi si trasmettono da nonno a nipote

Memoria? Questione genetica. Ricordi si trasmettono da nonno a nipote

ATLANTA – La memoria? Una questione genetica: si trasmette di padre in figlio, di nonno in nipote, imprimendosi nel Dna, attraverso un segno che alcuni eventi, soprattutto traumatici, lasciano nello sperma. La scoperta arriva dalla Emory University di Atlanta.

Gli studiosi hanno osservato sulle cavie da laboratorio come i ricordi si possano trasmettere nelle generazioni influenzando lo sviluppo cerebrale e, di conseguenza, i comportamenti delle generazioni successive.

La scoperta, anche se al momento è stata fatta solo su degli animali, potrebbe avere implicazioni sul fronte degli studi transgenerazionali. Per esempio potrebbe spiegare perché un evento traumatico che ha coinvolto un antenato continui a influenzare la famiglia molte generazioni dopo.

Lo studio conferma anche la cosiddetta “eredità epigenetica transgenerazionale”, ovvero una condizione in cui l’ambiente esterno influenza la genetica di un individuo, modificandone il Dna e quindi rendendo il cambiamento ereditabile.

 

Potrebbero interessarti anche...