Categorie
psicologia

Donne troppo stressate da casa, famiglia e lavoro. Così cresce il rischio di disturbi mentali

LONDRA – Donne troppo stressate, molto più degli uomini. E questo ha delle conseguenze sulla loro salute mentale: le espone di più al rischio di disturbi mentali. Il rischio, soprattutto per chi è moglie, mamma e lavoratrice, aumenta anche del 40%, sottolineano gli esperti dell’Università di Oxford.

In particolare secondo lo psicologo clinico Daniel Freeman, autore del libro ‘The stressed sex: uncovering the truth about men, women and mental health’ pubblicato dalla Oxford University Press, la chiave per capire come mai le donne siano sempre più affette da disturbi che vanno dalla depressione alle fobie fino alle nevrosi, starebbe appunto secondo Freeman nella difficoltà per le donne di conciliare una vita privata piena di cose da fare, in cui tra l’altro le esigenze di mariti e figli e la cura della casa hanno spesso la priorità su quelle personali, con il lavoro, ambito nel quale il senso di frustrazione è spesso grande anche a causa di una retribuzione inferiore a quella degli uomini.

Non solo: le difficoltà delle donne sembrerebbero acuite anche dalle immagini trasmesse dalle pubblicità, in televisione o sulle riviste, nelle quali traspare un’immagine della femminilità tanto perfetta quanto irreale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.