Donne più ansiose degli uomini? Colpa del gene della serotinina

Donne più ansiose degli uomini? Colpa del gene della serotinina

ROMA – Donne più ansiose degli uomini? E’ colpa dei geni. Lo ha scoperto un’équipe tutta italiana di ricercatori dell’Isn-Cnr di Catanzaro e dell’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma.

Gli esperti hanno confermato che effettivamente le donne sono più ansiose degli uomini. Ma non per carattere. Alla base di questa predisposizione sembrerebbe esserci una variante del gene 5-Httlpr implicato nella regolazione della serotonina.

L’ansia, spiegano i ricercatori, è una normale emozione e ha la funzione fondamentale di segnalare situazioni pericolose o spiacevoli attraverso le modificazioni fisiologiche prodotte dall’adrenalina che entra in circolo nel sangue. Entro certi livelli, quindi, l’ansia è necessaria in quanto ci consente di affrontare situazioni stressanti. Ma se supera certi limiti, può diventare anche la base per lo sviluppo di disturbi come attacchi di panico e fobie.

 

Gli studi hanno dimostrato che esiste una certa predisposizione nell’essere ansiosi: in particolare, una variante del gene 5-Httlpr, che regola l’espressione della serotonina, causa al soggetto portatore un aumento della quantità di questo neurotrasmettitore, capace di modulare i comportamenti emotivi.

I ricercatori hanno realizzato una ricerca sull’anatomia cerebrale di centinaia di persone sane dimostrando che l’effetto di questa variante genetica a livello cerebrale sia molto influenzata dal sesso: le donne hanno una diversa regolazione e livelli di serotonina maggiori rispetto agli uomini.

 

Potrebbero interessarti anche...