Virginia Raggi, abito firmato Gattinoni all’Opera di Roma FOTO

virginia-raggi-opera-rona-foto

ROMA – Virginia Raggi ha scelto un abito firmato Gattinoni sul red carpet dell’evento inaugurale della stagione del Teatro dell’Opera di Roma. A  non passare inosservata è stata la sua eleganza. E’ la prima volta che la prima cittadina della Capitale si mostra con un outfit diverso dal tailler o da altri capi, sempre estremamente semplici (forse anche un po’ troppo). Alla rappresentazione dell’opera La damnation de Faust di Hector Berlioz, la sindaca ha attirato l’attenzione su di sé, apparendo in un vestito impeccabilmente elegante e romantico, quasi da eroina della lirica ottocentesca.

L’abito fa parte della collezione disegnata da Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, intitolata Le bottigliette. Infatti, la forma del vestito, dicono dalla maison, trae ispirazione da una piccola bottiglia che si frantuma in mille pezzi. L’abito nero ha un corsetto stretto che sottolinea il punto di vita sottile della sindaca e la gonna ampia per via della crinolina, doppiata in tulle, è intarsiata in velluto per un effetto vintage, reso ancora più evidente dai decori di paillettes e micro-cannette.  La stola fu disegnata da Fernanda Gattinoni per la diva Anna Magnani.

Virginia Raggi è diventata sindaco di Roma il 22 giugno 2016. È stata sposata con il regista radiofonico Andrea Severini, dal quale si è separata, anche militante del Movimento 5 Stelle. I due hanno avuto un figlio nel 2010. In una recente intervista con Il Corriere della Sera ha dichiarato:

“Fare politica non significa avere una poltrona.(…) Non confondiamo politica con potere. Io voglio migliorare la vita dei romani e di mio figlio. Continuerò a farlo qualsiasi cosa faccia”.

Quali sono le cose che Virginia Raggi a Roma non sopporta?

“La rassegnazione. Noi romani dobbiamo rimboccarci le maniche e far splendere la nostra città. Il voto che ci ha portato in Campidoglio è espressione di questa volontà di cambiamento. È una responsabilità grande, ma non mi tirerò mai indietro”. FOTO ANSA.

Potrebbero interessarti anche...