Romania: all'asta una collezione di oggetti dell'ex dittatore Ceausescu

Romania: all'asta una collezione di oggetti dell'ex dittatore Ceausescu

Bucarest (Romania) – Decine e decine di oggetti appartenuti a Nicolae Ceausescu, l'ex dittatore rumeno giustiziato il giorno di Natale del 1989 con la moglie Elena, sono state messe all'asta. La data scelta per la vendita, il 26 gennaio, non è casuale: proprio oggi infatti l'ex segretario generale del Partito comunista rumeno avrebbe compiuto 94 anni. L'asta è stata chiamata 'Golden Age', l'età dell'oro, un chiaro riferimento agli ultimi anni del governo guidato da Ceausescu, quando il Partito comunista cercava in ogni modo di dipingere un ritratto roseo della vita nel Paese, affossando una realtà fatta di carestia e di cittadini perseguitati dalla polizia segreta. Come ha spiegato Mihail Stomff, responsabile delle vendite private alla casa d'aste Artmark, ogni pezzo in vendita ha un significato storico ben preciso. Si va da uno yak in bronzo donato al dittatore da Mao Tse-Tung alla collezione di colombe d'argento offerte a Ceausescu dall'Iran nel 1977. In vendita anche manifesti d'epoca del partito comunista, medaglie, foto, bandiere e perfino una copia della rivista Time del 1948 con in copertina Ana Pauker, leader comunista rumeno.

Potrebbero interessarti anche...