Categorie
photogallery

Sigarette elettroniche, i 3 rischi da non dimenticare

ROMA – Sigarette elettroniche: sembravano la soluzione che metteva d’accordo fumatori e non fumatori. Si vedevano “svapatori” (così si chiamano le persone che fumano le electronic cigarettes) dappertutto, sulla metropolitana e sui treni, nei bar e nei ristoranti. Fino a che qualche dubbio sull’innocuità di questi ritrovati è arrivato.

Sui danni provocati dalle sigarette elettroniche non ci sono certezze, anche se di recente uno studio francese ha scoperto che possano aumentare il rischio di tumore, producendo quantità significative di molecole cancerogene. Un dato su cui però non paiono esserci dubbi è che provocano dipendenza.

Ma ci sono alcune notizie sulle e-cig che possono incutere qualche timore. Le ha analizzate l‘Huffington Post. 

 

1 risposta su “Sigarette elettroniche, i 3 rischi da non dimenticare”

Il fatto è che nn sono monopolio di stato e nn è lo stato a venderle se no sarebbe bastato scrivere che potrebbero trasmettere tumori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.