Categorie
photogallery video

Emma Marrone favorita con “Non è l’inferno” a Sanremo

(Emma Marrone va al ristorante dopo l’esibizione e sul palco dell’Ariston – foto LaPresse – )

 

SANREMO (IMPERIA) – I nervi dei cantanti in gara per Sanremo, sono stati messi a dura prova dalle prove che Adriano Celentano ha portato avanti per tutta la settimana scorsa. L’Ariston era sotto sequestro per tutta la giornata: gli artisti in gara hanno così dovuto provare le loro esibizioni a tarda notte o la mattina prestissimo. Lo stress era tanto che Emma Marrone, una delle favorite tra i cantanti in gara, ha avuto un crollo nervoso prima dell’inizio della manifestazione.

La Marrone a Sanremo ha portato il brano “non è l’inferno” che ha riproposto anche ieri 15 febbraio, durante la seconda serata del festival. Le parole del testo sono impegnate e parlano della situazione economica in cui l’Italia imperversa. Forse anche questo testo potrebbe aver indotto al pianto la giovane cantante di Amici durante le prove.

Emma viene infatti descritta come un’artista che ha una sensibilità fuori dal comune. Se il pianto della ex di Amici ha suscitato tenerezza presso i fan, non sono però da trascurare le reazioni dei critici che hanno visto nel pianto di Emma una trovata per farsi pubblicità. Come se la cantante, già a detta di molti, non fosse già di per sé la favorita di questo sessantaduesimo festival della canzone italiana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.