Categorie
photogallery

Una sala yoga all’aeroporto di San Francisco

SAN FRANCISCO – L’aeroporto internazionale di San Francisco ha deciso di ridurre lo stress dei viaggiatori aprendo un’area apposita per fare yoga. La stanza, silenziosa e con luci soffuse, è stata inaugurata ufficialmente la settimana scorsa e ha preso il posto di un magazzino.

La ‘Yoga room’, che secondo i funzionari del San Francisco international airport è l’unica mai aperta in uno scalo aereo, si trova al terminal 2, subito dopo i checkpoint per la sicurezza, i cui controlli generano spesso ansie. La stanza è aperta a tutti i passeggeri con biglietto e contiene alcune sedie, materassini per yoga, ma nessun televisore.

Non si può entrare con scarpe, cibo, bevande o telefoni cellulari, e purtroppo non è presente un istruttore. Se sapete di dover capitare nell’aeroporto californiano, assicuratevi di arrivare abbastanza in anticipo per godervi un po’ di yoga in un posto alquanto insolito.

(Foto Ap/LaPresse)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.