Categorie
photogallery

Natalia Partyka, l’atleta che gioca a ping pong senza un braccio

LONDRA – Alle Olimpiadi di Londra c’è anche Natalia Partyka, atleta polacca nata in Pomerania 22 anni fa che gareggia ad altissimo livello nelle gare di ping pong da tavolo senza la mano e l’avambraccio destro. La ragazza, mancina per forza e non per scelta, riesce a destreggiarsi alle Paralimpiadi conquistando medaglie sia ad Atene nel 2004,sia a Pechino nel 2008.

Ora Partyka partecipa alle Olimpiadi di Londra ed anche qui spera di distinguersi nelle competizioni di tennis tavolo arrivando a vincere la medaglia d’oro. Per i suoi risultati sportivi, nel 2008 è stata insignita del titolo di cavaliere dell’ordine di Polonia Restituta, un’alta onorificenza pubblica polacca.D’altronde nel suo Paese Natalia è una piccola celebrità. A Londra è invece oggetto di curiosità, ma a lei non importa: “Il mio sogno era sfidare una normodotata su un grande palcoscenico”. Per Natalia il sogno si è realizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.