Il cinema di Bollywood sbarca in piazza Duomo

Bollywood sbarca a Milano05

MILANO – Esotica può essere anche l’Italia, per lo meno per un indiano. Così Bollywood, la mega industria cinematografica del subcontinente asiatico che contende alla più celebre Hollywood ogni primato in fatto di opulenza e di produzioni di film, ha scelto Milano per le riprese delle consuete scene di ballo collettivo a base di musica tecno-pop indiana del film ‘Ajab Gazabb Love’.

Fin dal mattino, alle spalle del Duomo, passanti e turisti sono stati ‘rapiti’ dalla curiosità di ammirare il ripetersi ossessivo delle scene, come in ogni set cinematografico, in una delle quali un groviglio di corpi, con t-shirt nere o bianche, si muove confusamente mentre in primo piano si staglia la figura del protagonista che – maglioncino salmone, occhiali da sole e pashmina azzurra al collo – si dimena in un misto di movenze da danza tradizionale indiana e mosse da discoteca.

Nella trama, il giovane è  un rampollo di una ricca famiglia indiana che tenta di conquistare la bella di turno, che però non sopporta i ricchi snob. Una commedia d’amore a sfondo musicale che, almeno in parte, è girata anche nel capoluogo lombardo, segnando la prima volta di un film di Bollywood in città. ”Avevamo bisogno di una piazza bellissima e abbiamo scelto Milano”, afferma tra una pausa e l’altra il regista Sanjay Gadhvi, mentre poco più in là, seduta all’ombra, la protagonista lascia trasparire tutto il suo amore per la città: ”Che bella Milano, mi potrei innamorare e decidere di venire qui a lavorare e vivere, sarebbe un sogno”. La ‘carovana’ della pellicola prodotta da Vashu Bagnani farà tappa, in una giornata sfiancante di ciak dall’alba al tramonto, oltre che in piazza Duomo, anche nella vicina piazza Scala.

(Foto Ansa)

Potrebbero interessarti anche...