Circoncisione, il piacere sessuale negli uomini non è compromesso

Circoncisione, il piacere sessuale negli uomini non è compromesso

ROMA – Nessuna compromissione del piacere sessuale negli uomini circoncisi. Se qualche studio metteva ancora in dubbio che un uomo sottoposto a circoncisione potesse godere di meno dei piaceri del sesso, uno studio australiano rivela che tale pratica non ha effetti sulla sensibilità del pene o sulla soddisfazione sessuale che si prova durante un rapporto.

Brian J. Morris, ricercatore della University di Sidney e autore dello studio pubblicato sulla rivista Journal of Sexual Medicine, spiega:

“I benefici sulla salute della circoncisione sono noti invece da tempo: meno rischi di contrarre Hiv, riduzione rischio di cancro alla prostata e le donne con partner circoncisi hanno minor tassi di cancro alla cervice uterina e infezioni come Hpv e clamidia”.

La ricerca ha coinvolto oltre 40 mila pazienti, di cui la metà uomini circoncisi. In generale, i risultati hanno evidenziato l’assenza di effetti negativi sulla sensibilità del pene, sulle sensazioni sessuali, sulla libido, sulla funzione erettile, sull’eiaculazione precoce, sulla durata del rapporto sessuale, sulle difficoltà dell’orgasmo, sul piacere o sul dolore durante la penetrazione.

Potrebbero interessarti anche...