Barba addio, i consigli per una rasatura perfetta

Barba addio, i consigli per una rasatura perfetta

MILANO – Barba di moda tra i divi e non solo. C’è barba e barba: da quella selvaggia dell’ex calciatore del Manchester United Roy Keane a quella curata di Ben Affleck sono tanti i vip che negli ultimi mesi hanno optato per il volto “ursino”.

Ma come sanno bene gli uomini, non basta lasciar crescere i peli sul viso per ottenere una barba. E per chi alla fine si stancasse e decidesse di dire addio alla barba, ecco i consigli del barbiere di Acqua di Parma per una rasatura perfetta.

  1. Il momento migliore per radersi è dopo la doccia: il caldo dell’acqua che aiuta ad ammorbidire la pelle.
  2. E’ consigliato usare prodotti con attivi emollienti e calmanti, ad esempio oli essenziali, che agevolano lo scorrimento del rasoio.
  3. I prodotti vanno applicati con piccoli movimenti circolari, in modo da stimolare la microcircolazione.
  4. Dopo l’applicazione di oli e creme da barba, è bene lasciare riposare per qualche minuto il prodotto per potenziare gli effetti dei principi attivi.
  5. Calma e corretta gestualità sono importanti così come l’utilizzo di acqua calda per pulire la lama.
  6. A fine rasatura sciacquare il viso con acqua fredda e usare un balsamo per lenire le irritazioni

 

Potrebbero interessarti anche...