Categorie
musica

Sanremo, Carlo Conti: “Destinerò somma ai terremotati”

SANREMO – “È più bello aiutare gli altri senza farlo sapere, senza sbandierarlo per farsi belli. Avevo già programmato di destinare una somma importante alle popolazioni colpite dal terremoto e volevo tenerlo per me, ma purtroppo queste polemiche assurde mi costringono a renderlo pubblico”. Così Carlo Conti torna, in un’intervista con ‘Oggi’ sulle polemiche sul suo compenso per il Festival di Sanremo.

“Sono amareggiato perché si parla senza sapere, per supposizioni”, dice Conti. “I miei Festival hanno fatto guadagnare, visto che la pubblicità ripaga ampiamente tutti i costi, e hanno prodotto utili importanti. Non lo dico io, ma le cifre ufficiali (quelle sì che sono vere) rese note dalla Rai”. “‘Amare il prossimo’ – sottolinea ancora – è per me un comandamento importante che cerco di mettere in pratica ogni giorno”.

Per quel che riguarda Maria De Filippi, co-conduttrice del festival di Sanremo, lei parteciperà “a puro titolo gratuito”. Lo ha annunciato lo stesso conduttore e direttore artistico durante la conferenza stampa di presentazione del festival. “Con quello che c’è costato non abbiamo più una lira per pagare gli altri”, ha scherzato Conti. E Maria: “La mia è una partecipazione vera e propria, con la stima e l’empatia che ho verso Carlo, che è e rimane il direttore artistico: non ho preso parte ad alcuna decisione, non ho sentito le canzoni, non ho partecipato al contenuto del festival perché penso che Sanremo sia della Rai e di Carlo. Ma non avrei mai accettato se non avessi assoluta stima di Carlo e del lavoro che fa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.