Gianluca Ginoble con Il Volo alla conquista del Giappone: concerti sold out

gianluca-ginoble-il-volo-concerti-giappone

TOKYO – Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto, Piero Barone alla conquista del Giappone. Primo concerto nel Paese del Sol levante per ‘Il Volo‘ ed è subito tutto esaurito. Ospiti dell’Ambasciata d’Italia a Tokyo, i tre tenori, che hanno trionfato al Festival di Sanremo nel 2015, hanno presentato il tour articolato su due date nella capitale nipponica: la prima serata il 29 novembre alla prestigiosa Bunkamura Orchard Hall, e l’1 dicembre a Kawasaki, nella prefettura di Kanagawa.

Il trio è reduce dalla tournée mondiale che ha avuto inizio in Italia l’anno scorso dal nome ‘Notte magica – Tribute ai tre tenori’, dedicata a Josè Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti, e proseguita negli Stati Uniti, per poi spostarsi in Europa e America Latina.

“E’ da molto tempo che desideravamo fare concerti in Giappone. Siamo veramente felici di portare la melodia italiana e il nostro Paese ai giapponesi”, spiega all’Ansa Gianluca, il baritono del gruppo. Le due tappe sold out, preludono a un ritorno nel 2018, ha anticipato Piero Barone: “Sicuramente il prossimo anno ritorneremo”.

Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto, Piero Barone vinsero Sanremo con la canzone “Grande Amore”, che su Youtube ha ormai superato i 104 milioni di visualizzazioni. Il trio era già famoso all’estero prima di diventarlo anche in patria. A far impazzire le loro fan sparse in tutto il mondo non è solo la loro voce, ma anche la loro bellezza.

“Non ci paragoniamo ai grandi tenori della musica lirica”” ha spiegato Gianluca Ginoble – nel corso di un’intervista – Ma guardate i teatri d’opera, sono frequentati solo da anziani. Noi non potremmo mai cantare alla Scala, anche se Piero sta studiano lirica, ma abbiamo la possibilità di fare arrivare questa musica ai più giovani. Stiamo usando la fama per portare ‘Nessun dorma’ a chi ha ascoltato ‘Grande amore’”.

Potrebbero interessarti anche...