Categorie
moda

A tutto shorts! Il must have per la p/e 2013 è il pantaloncino corto

ROMA – Nonostante il meteo non sia ancora dalla loro parte, le passerelle per la p/e 2013 sono state molto chiare: un capo che non potrà assolutamente mancare nel nostro guardaroba è assolutamente lo shorts, il pantaloncino corto.

Nato negli anni Trenta come indumento sportivo e trasformatosi poi negli anni Settanta in simbolo dell’emancipazione femminile oggi lo shorts è un capo davvero irrinunciabile. Che sia cortissimo, fino a metà coscia o addirittura fino al ginocchio, a vita alta o a vita bassa, in colori neutri o in colori chock lo shorts è ormai una macrotendenza.

In fondo il pantaloncino corto ha notevoli punti di forza: è un capo sexy ma allo stesso tempo pratico, può essere elegante se abbinato con un tacco e diventa casual chic se abbinato ad una ballerina. Non per niente le star di Hollywood vanno matte per questo capo di abbigliamento.

Oltre all’intramontabile denim e al cotone, la seta è tra i materiali preferiti di questa stagione. Ci sono le versioni in satin dai colori brillanti (Burberry Prorsum) oppure le fantasie, come le ‘cartoline dalla “Sicilia” di Dolce & Gabbana, i fiorellini di Antonio Marras. Sono in seta anche quelli total black di Dior, abbinati a lunghi top drappeggiati. Le versioni in cotone si allungano fino a metà coscia, prendono ispirazione dal mondo dello sportswear con la coulisse in vita (Francesco Scognamiglio) oppure da viaggi-safari con tasche e tasconi laterali (Trussardi, Belstaff).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.