Moda: Da PPR a Kering, il colosso del lusso cambia (di nuovo) nome?

Francois Herni Pinault PPR

PARIGI – L’obiettivo è quello di andare sempre più incontro alla linea di rinnovamento strategico in corso. Per questo il colosso francese del lusso PPR si preparerebbe a cambiare nome.

La nuova strategia del colosso di moda, proprietario di importanti maison di moda tra cui anche le italiane Gucci, Bottega Veneta, Brioni e Sergio Rossi, vedrebbe orientare PPR sempre più verso lusso, sport e lifestyle.

Il nuovo nome di PPR sarà molto probabilmente “Kering”, ispirandosi al termine inglese “caring”, che significa “prendersi cura”.

Sarebbe la quinta volta che il gruppo, presieduto da Francois-Henri Pinault, cambia nome dalla sua quotazione in Borsa, nel 1998: negli anni è passato da Pinault SA, a Pinault-Printemps, Pinault-Printemps-Redoute, fino all’ultimo PPR.

Questo cambiamento risponderebbe al bisogno del gruppo di aprirsi a un nuovo perimetro d’attività, più incentrato sul settore del lusso, dello sport e del lifesyle, più redditizi di quello della distribuzione, messo in grave crisi dall’e-commerce. PPR dovrebbe annunciare ufficialmente il nuovo nome entro la fine del mese.

 

Potrebbero interessarti anche...