moda

PowaTag: l’app che consente di fare acquisti tramite smartphone

PowaTag: l'app che consente di fare acquisti tramite smartphone

ROMA – Arriva PowaTag: l’app che consente di fare acquisti tramite smartphone. Una nuova applicazione destinata a cambiare radicalmente il nostro modo di fare shopping. Per utilizzarla è sufficiente tirare fuori il telefono dalla propria borsa, aprire l’app, fotografare un codice che si trova su prodotti, volantini, giornali, radio, tv e qualsiasi forma di materiale stampato ed è fatta; entro due giorni il capo scelto finirà nel nostro armadio. Nessuna fila alla cassa o pagamento in contanti. PowaTag funziona sfruttando alcuni tag specifici associati al prodotto, che una volta scannerizzati reindirizzano direttamente all’acquisto del pezzo. Detto in altre parole: vedo un bel vestito sul giornale, ne fotografo un codice specifico, in pochi secondi lo acquisto, due giorni dopo è a casa mia.

L’app si può utilizzare solo dopo aver registrato i propri dati, compreso il numero della carta di credito e l’indirizzo di spedizione del prodotto. Al momento l’azienda produttrice dell’applicazione conta 500 persone, di cui quindici che lavorano nella sede di Milano. “Possiamo diventare più grandi di Google”, spiega il fondatore di “PowaTag”, Dan Wagner. “Presto vedrete queste tag ovunque: il nostro processo di acquisto è fluido e brevissimo”.

Sono 850 i marchi che hanno accettato di collaborare con “PowaTag”, ma solo due sono già attivi. Wagner è comunque tranquillo: “I primi risultati si vedranno tra fine ottobre e inizio novembre”. A far debuttare il sistema in Italia è il marchio “Motivi”, che dal 2 ottobre ha trasformato la sua boutique di Milano in uno smart store dove poter fare acquisti con questa tecnologia, che ha l’obiettivo di rendere lo shopping meno faticoso.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.