Categorie
moda

Naomi Campbell insegna a fare la modella in tv per “The Face”

New York – Ci si può immagina Naomi Campbell in versione coach, cheerleader, o insegnante? È quello che i produttori dello show televisivo ‘The face’ dicono che gli spettatori vedranno. La Venere nera delle passerelle, una delle originali Supermodelle, sarà mentore insieme alle altre top model Karolina Kurkova e Coco Rocha nel reality show che andrà in onda negli Stati Uniti sul canale Oxygen.

Impostato come un altro talent, ‘The voice’, nella trasmissione ognuna delle tre farà da guida a un team di 12 aspiranti modelle e le addestrerà a competere una contro l’altra in sfide che porteranno a restringere la concorrenza. Alla fine una delle bellezze diventerà il volto per la campagna autunnale del 2013 della casa di bellezza Ulta Beauty.

La prima cosa che tutte le concorrenti hanno dovuto imparare è stato gestire l’emozione di avere a che fare con Naomi. “Ho detto loro ‘Ascoltati, dimenticatevi chi sono. Mettiamo da parte quel me quanto più possibile così da non pensarci più’ – ha raccontato Naomi – lo hanno fatto ed è andata bene”.

Il fotografo di moda Nigel Barker, presentatore dello show, è certo che il pubblico potraà vedere “il lato vero di Naomi. Penso che vedranno chi è e quanto profrssionale è, quanto è dura e forte” ha spiegato alla premiere dello show a New York. “Ma c’è una ragione se ha così successo ed è da vent’anni ancora in cima al business, ed è davvero qualcosa di speciale vederla camminare” ha aggiunto. Si è messo a ridere quando gli è stato chiesto se ci sarà qualcosa di drammatico nello show. “Nessun dramma, di cosa stiamo parlando? Tre delle più grandi supermodelle del mondo? Conoscete queste ragazze?”.

Secondo la modella ceca Karolina Kurkova, tutto lo show dimostrerà a che punto tengano al business. “Siamo tutte e tre ragazze che lavorano. Facciamo ancora sfilate, servizi fotografici, viaggiamo per il mondo. Questa è un’altra delle cose che facciamo mentre abbiamo ancora una carriera” ha detto. “Non ci siamo ritirate né ci stiamo ritirando. Stiamo ancora lavorando. Così la gente potraà imparare molto su di noi e vedere i nostri diversi aspetti, ciò che siamo e il nostro background”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.