Categorie
moda

Met Gala, Rihanna sbaglia ancora look: abito bocciato FOTO

NEW YORK  – Rihanna sbaglia ancora look. La cantante non è passata inosservata al Met Gala 2017, uno degli eventi più attesi dell’anno per gli appassionati di moda. Riri ha indossato un capo firmato Comme des Garçons, una casa di moda giapponese fondata dalla stilista Rei Kawakubo. Proprio a quest’ultima è dedicata la mostra dell’anno del Costume Institute. Tuttavia, Rihanna avrebbe potuto scegliere altri modelli in grado di esaltare la sua bellezza, omaggiando la protagonista della serata. D’altra parte la popstar è nota per i suoi look stravaganti ed eccentrici al Met Gala. Anzi, è solita diventare oggetto di meme che poi finiscono sui social network. Quest’anno la scelta è ricaduta su un vestito decisamente complicato e pomposo (Guarda la foto nella gallery). Bocciati anche i sandali alla schiava che fasciavano tutte le gambe dell’artista.

Lo scorso autunno Rihanna ha debutatto anche come stilista. La cantante ha presentato la sua linea “Fenty x Puma” durante la Paris Fashion Week. Location: l’Hotel Salomon De Rothschild,in Rue Berryer. La collezione, ha spiegato l’ex di Drake, è ispirata alla cultura di strada giapponese. Abbigliamento, scarpe e vestiti in cui i colori dominanti sono il bianco e nero. La stessa Riri ha scelto un outfit japan style per il fashion show: una tuta rosa larga con strascico, che ricordava vagamente un kimono. Tocco glam: il ventaglio firmato Puma, sventolato ad arte davanti agli obiettivi dei fotografi.

“Sfilare a Parigi per me è un sogno che si realizza. Il mood per la prossima S/S 2017 è molto diverso dalla stagione precedente, per questo ho pensato subito a Parigi, che meglio si sposa con il concept di questa collezione, oltre ad essere una delle mie città preferite al mondo”, aveva sottolineato la cantante-stilista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.