Mademoiselle Privè al D Museum di Seoul – l’arte di Chanel

Scostumista-Mademoiselle Privè al D Museum di Seoul – l’arte di Chanel

Mademoiselle Privé : queste le parole che spiccavano sulla porta dell’atelier di Gabrielle Chanel in Rue Cambon.

Da domani 23 giugno fino al 19 luglio 2017, CHANEL presenterà  al D Museum di Seoul la fase successiva della Mademoiselle Privé Exhibition. La fase iniziale di questa esibizione è stata presentata nell’ autunno del 2015 alla Saatchi Gallery di Londra (vd. l’articolo sulla mostra https://www.ladyblitz.it/life-style/scostumista-madamoiselle-prive-alla-saatchi-gallery-di-londra-1599660/)

Anche questa esibizione cattura l’audacia e l’energia del marchio Chanel e la genialità di Karl Lagerfeld che ha saputo seguire perfettamente lo spirito avanguardistico di Mademoiselle Coco. Viene qui esposta la visione creativa della storia di Gabrielle Chanel e la sua assunzione dei codici, dei simboli e delle icone di CHANEL proiettate nel futuro. Mademoiselle Privé Seoul si concentra sui disegni di Haute Couture di Karl Lagerfeld, le riedizioni di Gabrielle Chanel, una sola collezione di gioielli di alta qualità “Bijoux de Diamants”, creata nel 1932, la leggendaria fragranza di CHANEL N ° 5 ‘, per arrivare all’avventura sulle origini delle creazioni CHANEL.

La mostra è suddivisa per livelli: il livello M1 si concentra sull’influenza di Gabrielle Chanel. La sala grafica Deauville che evoca la sua prima boutique, inaugurata nel 1913 in Francia. Si festeggiano totem eccezionali che fanno riferimento ai codici e ai simboli della Maison che erano cari a Gabrielle Chanel e sono tutt’ora cari a Karl Lagerfeld. La terza sala è dedicata a CHANEL N ° 5, il mitico profumo creato da Gabrielle Chanel nel 1921. Il livello M1 termina con una sala sensoriale che richiama l’arte dei laboratori Haute Couture di CHANEL. Si passa al lavoro firmato da Karl Lagerfeld e ispirato alla porta creativa di Mademoiselle Chanel, 31 rue Cambon a Parigi,  quattro pedane con quattro alte colonne al neon su cui sono installati dodici abiti Haute Couture disegnati da Karl Lagerfeld.

Nello spazio successivo, i ritratti firmatii Lagerfeld di diciassette attrici, modelli e amici della Maison CHANEL da Kristen Stewart a Lily-Rose Depp, che indossano l’Haute Couture e  la collezione Bijoux de Diamants. Tra i pezzi di gioielleria, un gigantesco strass ciondola in una gabbia, celebrando il gioiello preferito di Gabrielle Chanel: il diamante.

I visitatori concluderanno questo viaggio con una serie di ritratti di amici della Maison e la proiezione di cortometraggi diretti da Karl Lagerfeld.

Inoltre è previsto un workshop che offre l’opportunità di scoprire l’artigianato di Chanel: i ricamatori di Lesage, le piume e i fiori di Lemarié, l’alta gioielleria e il profumo N.5.

Per prenotarsi è stata creata l’App. Mademoiselle Privé. Sempre in linea con l’avanguardia Chanel.

di Annapaola Brancia d’Apricena

Potrebbero interessarti anche...