H&M: nel 2013 una nuova catena di “moda di lusso”

H&M negozio

La notizia è ormai ufficiale. nel 2013 H&M lancerà una nuova catena di negozi. Concepita basandosi sullo stesso modello di COS (acronimo di Collection of style, è la catena di abbigliamento lanciata nel 2007 dal gruppo H&M per esplorare l’alto di gamma) questa succursale sarà “allo stesso tempo indipendente e complementare” agli altri marchi di H&M, ha precisato Karl-Johan Persson, il boss del gruppo, che ha inoltre confermato il successo e la buona redditività di COS.

La nuova catena si posizionerà su “un segmento di prezzo più elevato” del brand COS, “pur offrendo al contempo il miglior prezzo per ciascun articolo” puntualizzano da H&M. Quest’iniziativa corrisponde alla volontà di ampliare l’offerta enunciata da Karl-Johan Persson, e all’arrivo della stilista scandinava Behnaz Aram, incaricata di guidare i nuovi concept del gruppo.

Sul versante risultati, le vendite nette di Hennes & Mauritz sono state in progressione nel primo trimestre 2012, arrivando a 27,8 miliardi di corone svedesi, vale a dire 3,15 miliardi di euro, contro i 24,5 miliardi di corone svedesi (2,7 miliardi di euro) del 2011. L’utile operativo è passato da 399 milioni di euro a 418 milioni, mentre l’utile netto è arrivato a quasi 310 milioni di euro, in crescita del 4,6%. Questa percentuale è tuttavia inferiore a quella che si attendevano gli analisti. Soprattutto, il margine lordo si è ridotto dal 57,8% al 55,8%.

Malgrado questa diminuzione, il gruppo si mostra fiducioso riguardo alla sua strategia di sviluppo a lungo termine. Karl-Johan Persson spiega il calo del margine lordo con l’aumento del prezzo del cotone, e il suo non ripercuotersi sui prezzi praticati ai consumatori. Questa politica ha permesso di aumentare le vendite del gruppo, accresciute dalle nuove aperture di negozi. Dopo il lancio di un nuovo store H&M a Sofia in Bulgaria, nel mese di marzo, il gruppo prevede, entro la fine dell’anno, la creazione di punti vendita H&M in Lettonia, Malesia e Messico e un’apertura in franchising in Tailandia.

Potrebbero interessarti anche...