Categorie
moda

Gigi Hadid per Tommy Hilfigher nel segno della Formula Uno FOTO

MILANO – Gigi Hadid in passerella per Tommy Hilfigher nel segno della Formula durante la settimana della moda milanese. L’azienda americana ha annunciato di recente una partnership con la scuderia Mercedes Amg Petronas Motorsport (per cui disegnerà le divise per i prossimi 3 anni).

“Sono cresciuto amando il Grand Prix e le corse automobilistiche – racconta Tommy Hilfigher -. Ora abbiamo questa opportunità. La capsule di Gigi (Hadid, ndr) è tutta sul mondo delle corse, Gigi disegna tutto con il mio team”.

Gigi Hadid ha firmato quattro collezioni, compresa questa ultima, che però sarà quella finale con la griffe americana. La Hilfigher Collection uomo e donna per la primavera-estate 2018 e la capsule collection TommyxGigi, sono entrambe ‘See now, buy now’, acquistabili da subito in oltre 70 Paesi. “Sono molto onorato di essere qui a Milano con i grandi stilisti”, racconta Hilfigher. La collezione si ispira chiaramente all’atmosfera delle corse automobilistiche, includendo capi come la giacca e i pantaloni di pelle con i patch, felpine corte e k-way con la visiera.

Gigi Hadid ha recentemente confessato di soffrire della sindrome di Hashimoto, che comporta un malfunzionamento della tiroide. Queste le parole della modella come si legge su Vanity Fair:

“Non sprecherò altro tempo a giustificare il mio aspetto fisico come peraltro non dovrebbe fare nessuno che non corrisponda alle vostre aspettative di bellezza. Non voglio giudicare gli altri, ma per certo le droghe non sono cose da me, quindi non mettetemi quell’etichetta solo perché non avete capito i cambiamenti del mio corpo. Come tutti sto maturando con il mio fisico”.

“Quando ho cominciato a lavorare, a 17 anni, non mi era ancora stata diagnosticata e quanti mi definivano “troppo grande per questo settore” vedevano infiammazione e ritenzione idrica dovuta alla sindrome. Negli ultimi anni – spiega la modella – sono stata curata per alcuni sintomi, come l’affaticamento e i problemi di metabolismo. Ho fatto anche un trattamento olistico che ha aiutato il bilanciamento della mia tiroide. Ho sempre mangiato nello stesso modo, solo che adesso sono più in salute. Posso sembrare a voi troppo magra, ma non è che voglio essere magra, sto solo meglio internamente”. FOTO ANSA.