Categorie
moda

Bianca Balti “mamma” per Dolce & Gabbana Bambino

MILANO – I bambini, il vero cuore della famiglia. E quando la tradizione artigianale ed artistica dell’Italia si fonde a quella della famiglia, valore centrale per gli stilisti Dolce & Gabbana, nasce la nuova campagna pubblicitaria baby a/i 2013 in una suggestiva cornice italiana in cui storia e alta sartoria vanno di pari passo.

Così, il fotografo Giampaolo Sgura, le cui fotografie sono sempre impregnate di forti caratteri italici, immortala la bellissima top model tutta “made in Italy” Bianca Balti ed il modello venezuelano (ma quasi italiano di adozione) Enrique Palacio in una campagna pubblicitaria che rende giustizia ad una felice famiglia italiana.

Una delle novità della nuova collezione Dolce&Gabbana per bambini è indubbiamente il fatto che non nasce come una linea junior ma come una vera e propria “replica in miniatura” dei pezzi uomo e donna.

Succede così che le bambine rimarranno sicuramente incantate nel possedere per esempio una Miss Sicily -la borsa “it” scelta già da celebrities di Hollywood quali Madonna, Victoria Beckham e Blake Lively- uguale identica a quella della mamma.

I capi, tra vestiti in pizzo e crochet, ricami barocchi e fantasie vivaci, sono prettamente ispirati alla tradizione Italiana e soprattutto siciliana. In fondo, quanto per gli stilisti Dolce e Gabbana sia importante l’italianità non è una cosa nuova.

Per quanto riguarda la collezione, Stefano Gabbana ha detto a Moda 24: “Ci piaceva l’idea dei bambini che si vestono come mamma e papà” e Dolce aggiunge: “È da tempo che pensavamo a completare l’universo del brand. Quando guardiamo alla Dolce&Gabbana ci piace immaginare un mondo completo e il bambino era un pezzo che mancava. Amiamo molto i bambini e sappiamo quanto le mamme ci tengano al loro abbigliamento”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.