Categorie
moda

Astronauta progetta i tacchi del futuro: comodi come le sneakers, ma sempre altissimi

NEW YORK – I tacchi del futuro: comodi come le sneakers, ma sempre altissimi. Ebbene sì: sembra impossibile ma presto potremo camminare con décolleté comode al punto da poter competere con le scarpe da ginnastica. Secondo quanto riportato da DLaRepubblica, a creare le rivoluzionarie scarpe della linea “Thesis Couture” è stato l’imprenditrice Dolly Singh che ha chiesto aiuto a un astronauta, Garrett Reisman, un chirurgo ortopedico, il professor Andy Goldberg, e uno scienziato missilistico, Hans Koenigsmann, per ideare gli stiletto del futuro.

Il modello è stato ottimizzato inserendo polimeri e plastiche hi-tech, una schiuma usata nell’industria aerospaziale è stata messa nella suola per ridurre del 50% l’impatto di ogni passo, proprio come accade nello spazio. Ora i modelli sono in produzione e verranno messi in vendita nei prossimi mesi. La nota dolente il prezzo: 800 euro.

Singh ha dovuto trovare le parole giuste per convincere il team a lavorare: “Ho spiegato che dovevamo affrontare un serio problema di ingegneria. Ho chiesto di disegnare una struttura che supportasse una seconda struttura dinamica, con un raggio di 180 gradi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.