Guidare in gravidanza? Cresce il rischio di incidenti gravi

Guidare in gravidanza? Cresce il rischio di incidenti gravi

TORONTO  – Guidare in gravidanza aumenta il rischio di essere coinvolte in incidenti automobilistici seri, soprattutto durante il secondo trimestre. E’ quando ha constatato uno studio della Università di Toronto, in Canada, pubblicato sul Canadian Medical Association Journal. 

I ricercatori, guidati da Donald Redelmeier, hanno studiato 507.262 donne in gravidanza cercando di capire in che modo sintomi abbastanza comuni come nausea, affaticamento, insonnia e distrazione potrebbero contribuire a errori umani durante la guida.

Le donne coinvolte nello studio avevano avuto, nel corso dei tre anni precedenti, un totale di 6922 incidenti (177 al mese). Durante il secondo trimestre di gravidanza, le donne erano state coinvolte in 757 incidenti, per una media di 252 al mese. Il rischio maggiore durante la parte centrale della gestazione si attestava intorno al 42%: le donne potevano essere coinvolte in incidenti automobilistici seri che potevano richiedere anche l’intervento di ambulanze.

Potrebbero interessarti anche...