Coronavirus, dai libri ai film gratis i servizi gratuiti in tempo di isolamento

film gratis, passare il tempo a casa

ROMA – L’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus ci obbliga a stare in isolamento a casa ma niente paura perché dai libri ai film gratis passando per giornali e riviste, operatori telefonici e servizi di e-learning sono tantissimi i servizi digitali gratuiti che vengono offerti dalle aziende per tenerci compagnia.

Il sito del Ministero per l’Innovazione tecnologica e della Digitalizzazione ha aperto una pagina di “Solidarietà Digitale” in cui vengono elencate tutte le piattaforme di facile accesso che offrono servizi gratuiti. Si tratta di un servizio ideato all’inizio per le prime zone rosse d’Italia ma che, a seguito del provvedimento firmato il 9 marzo da premier Giuseppe Conte che ha definito tutta l’Italia “zona protetta, può essere raggiunto da tutti. Da libri e film gratis allo smart working, dall’intrattenimento alla telefonia, sono numerose le aziende che stanno dimostrando la propria solidarietà ai cittadini italiani per cercare di tenere un po’ di compagnia. Vediamo quali sono.

Piattaforme per film gratuiti: per tenerci compagnia, Mediaset regala due mesi gratuiti di Inifinity, piattaforma video streaming per vedere serie tv e film gratis on demand. Infinity mette a disposizione il ricchissimo catalogo che comprende oltre ai grandi titoli in prima visione e in 4K, migliaia di film, cartoni e serie per tutta la famiglia.

Libri: per gli amanti della lettura, Bertoni Editore ha messo a disposizione il proprio catalogo di e-book in cui poter scegliere un volume da leggere gratuitamente. Come aderire: chiunque potrà scegliere un titolo dal sito www.bertonieditore.com, ed inviare una email a j.bertoni@outlook.it con scritto: nome, cognome e titolo scelto. Verrà inviato il libro in formato digitale (pdf o ebook). Per i bambini dai 3 ai 6 anni, invece, Smart Tales regala tre mesi di abbonamento gratuito ai libri interattivi e animati creati da educatori che insegnano Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica (tutti i dettagli nel portale Solidarietà Digitale).

Giornali e Magazine: anche l’informazione vuole fare la sua parte: Repubblica e La Stampa mettono a disposizione 25000 abbonamenti gratuiti all’edizione digitale. Se preferite le riviste, mettetevi comodi: Gruppo Mondadori mette a disposizione 50.000 abbonamenti gratuiti per tre mesi ai propri magazine. Il servizio consente la lettura delle riviste in formato digitale. Testate disponibili a scelta tra: CasaFacile, Chi, Donna Moderna, Focus, Focus Junior, Focus Storia, GialloZafferano, Grazia, Icon, Icon Design e Tv Sorrisi e Canzoni. Anche Condé Nast vuole fare la sua parte e offre in omaggio per 3 mesi le copie digitali di tutti i suoi magazine. Il servizio consente ai cittadini residenti su tutto il territorio italiano la lettura in formato digitale delle riviste Vanity Fair, Vogue, Wired, GQ, La Cucina Italiana, AD, Traveller. Come aderire: scarica la copia digitale del magazine che preferisci direttamente dall’app del magazine su App Store o Google Play. Clicca su “Free Pass”, registra il tuo account ed inserisci i seguenti codici: VF4YOU per Vanity Fair, VOGUE4YOU per Vogue, WIRED4YOU per Wired, GQ4YOU per GQ, LCI4YOU per La Cucina Italiana, AD4YOU per AD, TRAVELLER4YOU per Traveller. Disponibile a partire dal 13/03/2020

Telefonia e navigazione: TimVodafone e WindTre. Gli operatori mettono a disposizione giga gratis per gli smartphone e agevolazioni per le reti fisse (tutti i dettagli nel portale Solidarietà Digitale).

E-learning e smart working: da Webex di Connexia a Cisco Webex Meeting di IBM, da WeSchool di Tim alle audio e videoconferenze di Joinconference sono moltissime le piattaforme che vengono incontro ai cittadini che vogliono studiare e lavorare stando a casa e senza perdere giorni preziosi. Microsoft ha messo a disposizione gratuitamente la propria tecnologia ed esperti IT per permettere l’adozione di soluzioni di smart working, anche in mobilità, per PMI, imprese private e pubbliche, istituzioni e scuole, sia già clienti che no. Così come i web service di Amazon e di Google suite for education.

Potete visionare tutti gli altri servizi gratuiti sul portale apposito.

Potrebbero interessarti anche...