Categorie
gossip

Romina Power: “Come fosse ieri”. Al Bano la smonta: “Non è stessa cosa”

MOSCA – “È come se questi vent’anni non fossero mai passati” confessa Romina Power. Purtroppo non è più la stessa cosa” dice invece Al Bano Carrisi. Stesso settimanale, due diverse interviste, opinioni diametralmente opposte.

Nei giorni scorsi ha avuto luogo a Mosca la storica “reunion” tra Al Bano Carrisi e Romina Power. I due hanno cantato insieme su un palco dopo ben 19 anni di separazione. A seguito del concerto, Al Bano e Romina sono stati intervistati dal settimanale “Oggi” e le impressioni dei due cantanti sembrano essere completamente opposte.

Romina Power mostra un filo di nostalgia ammettendo ancora una certa complicità:

È come se fosse ieri. Come se non avessimo mai smesso. È tutto avvenuto con la massima naturalezza. È come se questi vent’anni non fossero mai passati”

Al Bano, dal canto suo, risponde lapidario:

Manca quello che c’era prima. Purtroppo. La vita si rinnova. Ognuno fa delle scelte. Bisogna sapere accettare anche quelle degli altri. Fosse dipeso da me poteva andare in tutt’altra maniera. Non dico che mi sono arreso, ma non sono uno di quelli che ammazza una donna perché non vuol stare con lui. E visto i tempi in cui viviamo, dico: prendete spunto da me. Era un amore forte, ma qualcuno ha deciso che non doveva più funzionare. Ho preso coscienza e mi sono rifatto una vita”.

In effetti sul palco gli atteggiamenti dei due cantanti erano molto diversi. Lei più sciolta, lui più imbarazzato. Al Bano ha confermato poi di essersi sentito impacciato nel cantare canzoni d’amore con la sua ex moglie:

Tra me e me dicevo che, vista la situazione, sarebbe stato meglio cambiare certe parole», ha confessato il cantante. «Non sono mai stato falso. Inutile star lì, avvicinarsi, abbracciarsi… non c’entra più niente. Tutto quello che avete visto corrisponde alla realtà del momento”.

Insomma, se Romina riserva parole al miele per Al Bano, lui non sembra essere dello stesso parere.

La cantante cerca di ironizzare:

“Siamo nello stesso albergo, ma in camere separate, su piani separati” e ancora: “Ho trovato uno splendido mazzo di rose bianche sia nella camera d’albergo sia qui nel camerino. Tutti e due anonimi, senza un biglietto”.

Infine, alla domanda se il misterioso spasimante potesse essere proprio Al Bano, ha risposto:

“Al Bano non è il mio unico ammiratore. Ne ho tanti. Soprattutto qui in Russia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.