Categorie
gossip

Melissa Satta difende Boateng: “Pregiudizi contro di lui…Capro espiatorio”

MILANO – Melissa Satta difende Boateng: “Pregiudizi contro di lui…Capro espiatorio”. La rivista Chi dà voce allo sfogo della showgirl italiana, compagna di Kevin-Prince Boateng, giocatore della squadra tedesca Schalke 04, che ha diramato un comunicato feroce contro il calciatore: “Boateng è stato licenziato per scarso impegno”. In un’ intervista al settimanale diretto da Alfonso Signorini, la Satta spiega:

“Prince è ancora sotto contratto con lo Shalke. Un contratto che scade tra un anno esatto. Il mio uomo non è un bad boy come certa stampa lo ha descritto. Ma un uomo di 28 anni che ama il calcio, ama il suo lavoro e lo fa da professionista”.

Come mai una certa stampa si è scagliata contro di lui?

Perché è tatuato e ha i capelli con la cresta ossigenata. C’è una sorta di pregiudizio. Lui è un uomo con sani valori, anzi è un ragazzo d’oro (…). Hanno usato Prince come capro espiatorio. La squadra andava male. Lo hanno spedito in panchina per 9 partite senza motivo. Appena è rientrato in campo, ha segnato e fatto un assist. Poi lo hanno sospeso. Le sembra normale? Forse a qualcuno dava fastidio”. FOTO INSTAGRAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.