gossip

Kim Kardashian: “Era piena di complessi”. Lo rivela l’amica d’infanzia

Kim Kardashian: "Era piena di complessi". Lo rivela l'amica d'infanzia

LOS ANGELES – Kim Kardashian: “Era piena di complessi”. Lo dice l’amica d’infanzia. (Vedi anche Kim Kardashian ha copiato il look di una cantante serba). Oggi la regina del reality show americano sembra sicura di se stessa più di chiunque altra collega, ma a quanto pare non è sempre stato così nel corso della sua esistenza. A svelare vecchi complessi e insicurezze della diva è la stilista Nikki Lund, 32 anni, che ha una linea di moda con il fidanzato Richie Sambora, ex chitarrista dei Bon Jovi. La migliore amica d’infanzia di Kim, intervistata dal magazine Heat, ha dichirato:

“A 13 anni, cominciando a diventare più consapevoli di noi stesse, abbiamo iniziato a truccarci e a fare attenzione alla nostra linea. Kim controllava sempre il suo peso e insieme abbiamo sperimentato tutta una serie di diete di Hollywood per dimagrire, soprattutto la Atkins e la Dieta South Beach. Abbiamo fatto anche una dieta a base di zuppa di cavolo: ce ne stavamo lì a far bollire grandi pentoloni con i cavoli dentro ripetendoci “Sì, vogliamo diventare magre”».

Un’ossessione per il cibo che ha portato Nikki a sviluppare una serie di disturbi alimentari a differenza di Kim, che non ne sarebbe stata toccata.

“Kim, però, non era solo preoccupata per il suo peso – dice Nikki – Era anche ossessionata dal suo naso, perché riteneva che non fosse perfetto. Io pensavo che fosse matta”. Era invece già soddisfatta del suo abbondante lato b e non a caso ammirava quello di Jennifer Lopez fin da quando era piccola.

Le attuali curve di Kim sono note a tutto il globo. Non passa giorno senza che condivida sui social almeno un selfie, mania che ha fatto di lei la regina per eccellenza dell’autoscatto. Eppure, sebbene sia ormai ampiamente soddisfatta delle sue curve abbondanti, non ha mai negato di invidiare un po’ il corpo esile della sorellastra Kendall Jenner, professione modella:

“Ognuno vuole sempre quello che non può avere – ha detto in un’intervista a Love – Mi piacerebbe scambiare il mio corpo con quello di Kendall anche per una sola settimana, solo per poter guardare il mondo da un po’ più in alto e poter entrare perfettamente in qualunque vestito”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.