Categorie
gossip

Elisabetta Canalis, confessione choc: “Io vittima di uno stalker”

MILANO – Elisabetta Canalis vittima di uno stalker. A rivelarlo è l’ex Velina stessa che in una intervista a “Gente” dichiara di aver vissuto per molto tempo nell’angoscia a causa di un uomo che la perseguitava. Si legge sul settimanale:

“Mi stavo preparando per una cena quando ho realizzato che un uomo che non conoscevo assolutamente, era dietro la mia porta. Da mesi qualcuno mi pedinava e lasciava messaggi senza senso nell’androne di casa. Avevo paura. Quando me lo sono ritrovato davanti ho gridato: ‘Sto chiamando la polizia!’. Ed è bastato perché lui si dileguasse”.

Per Elisabetta Canalis quello è stato un periodo di terrore e angoscia:

“Ai tempi di “Controcampo” tornavo a casa alle una di notte, talvolta mi scortavano gli amici fino al portone, altre chiamavo la volante affinché venisse a controllare. Avevo timore di uscire da sola, persino di portare i miei cani a fare il giretto serale”.

Ed è proprio a causa di questa brutta esperienza che la Canalis ha deciso di dare una svolta alla sua vita: ha cambiato casa e ha imparato delle tecniche di autodifesa:

“Da un paio di anni ho scoperto il Krav Maga, un sistema di combattimento a distanza ravvicinata. È autodifesa, ma anche attacco, e lavora sulle reazioni immediate. Spiazzi chi hai di fronte con la tua velocità. Devi saper neutralizzare e divincolarti. Ora non ho più preoccupazioni se esco da sola. E quando vedo qualcuno che non mi piace lo fisso negli occhi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.