Categorie
curiosità

I maschietti la pace dei sensi la trovano… in bagno

La toilette? Il miglior amico della donna, direbbero in tanti. E invece no, a dispetto dei peggiori luoghi comuni, un sondaggio condotto da una nota azienda di prodotti sanitari parla chiaro: niente automobili, tanto meno i famosi “baretti” sotto casa. Il luogo perfetto in cui il maschio ama rifugiarsi per sfuggire dagli stress quotidiani è niente meno che il bagno. Il sondaggio, condotto su un campione di duemila soggetti, è apparso sul britannico Daily Express, ed ha rivelato come la comunissima toilette sia il posto preferito dagli uomini per ripararsi da suocere invadenti, da prole che piange e schiamazza, da mogli che invadono televisioni e salotti (che si sa, per antonomasia il divano è proprietà del marito!) con soap-opera devastanti.

Il bagno diventa così il migliore amico dell’uomo (soprattutto quando il cane abbaia troppo), luogo in cui riesce a trovare realmente la pace dei sensi leggendo il suo giornale preferito, giocando con il cellulare o andando su internet. In fondo il bagno è anche l’unico posto in cui vige severamente la regola della privacy e non è reato, nè desta sospetti, chiudersi a chiave. Un vero e proprio “mondo parallelo” in cui l’uomo si disintossica dalla vita reale.

In fondo, scrivono Antonello Dose e Marco Presta su “Il Messaggero”, “in passato il bagno veniva chiamato anche ritirata” e di certo un motivo a questo nome deve pur esserci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.