curiosità

Barry Austin, diventato obeso per andare in TV, ora dice: “Non imitatemi”

Barry Austin diventato obeso per andare in TV ora dice "Non imitatemi"

LONDRA – Barry Austin, diventato obeso per andare in TV, ora dice: “Non imitatemi”. Barry Austin nel 2004 è stato nominato l’uomo più grasso del Regno Unito grazie al suo peso di 400 chilogrammi ottenuto attraverso una dieta da 29mila calorie al giorno. A distanza di quasi dieci anni, però, Barry si è pentito di quel suo record e alle persone che tentano di imitarlo dice di non farlo.

La sua dieta giornaliera consisteva in sei salsicce di maiale, cinque toast con burro e sei uova a colazione. Tra pranzo e cena invece divorava due porzioni di fish and chips e nove di pollo al curry e riso. Il tutto veniva accompagnato da 12 litri di Coca Cola e 23 litri di birra. 

I maligni dicono che si era deciso a ingrassare per apparire in televisione. Per un periodo è riuscito nell’intento, ma la dieta ha distanza di anni, si fa sentire.

Barry adesso ha 46 anni e per via di quella sua dieta folle oggi combatte con diverse malattie mentre cerca disperatamente di perdere peso. Barry, infatti, fa fatica a camminare e respirare e il suo indice di massa corporea superiore a 50 lo mette ‘di diritto’ nella categoria dei “superobesi.” La missione di Barry ora è un’altra: diventare l’uomo che riesce a perdere più peso in modo naturale. 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.