San Valentino, le ricette: il menù perfetto da preparare alla tua metà

San Velentino, le ricette: il menù perfetto da preparare alla tua metà

ROMA – San Valentino, le ricette: il menù perfetto da preparare alla tua metà. San Valentino si avvicina, avete voglia di passarlo con il vostro lui ma non avete intenzione di spendere soldi in ristoranti strapieni e caotici? Niente paura: con le idee giuste è possibile passare un romantico San Valentino anche in casa. L’importante è stupire il vostro lui/lei con delle ricette semplici ma create ad hoc e, cosa più importante, realizzare l’atmosfera adatta: spegnete le luci, accendete tante candele profumate e cospargete la casa di fiori bianchi. La vostra dolce metà si sorprenderà e,  dopo un bel film sul divano, il finale della serata perfetta è assicurato! Ma cosa preparare per cena di sfizioso, sorprendente e non troppo difficile da realizzare? Di seguito un menù ad hoc per San Valentino, per rendere speciale una serata che sarà anche come le altre ma che, magari, può essere l’occasione per accendere la passione nella coppia.

APERITIVO:
Accogli la tua metà con un aperitivo veloce: vedrai, è sufficiente un flûte di prosecco con dentro una fragolina per riscaldare immediatamente gli spiriti…

ANTIPASTO:
Come antipasto sono perfetti i pomodori gratinati, veloci, semplici e sfiziosi: bastano 3 pomodori da riso, grandi e sodi, 3 cucchiai di pan grattato, 1 spicchio d’aglio, del prezzemolo, sale pepe e olio quanto basta.
Preparazione: Innanzitutto sciacquate bene i pomodori e tagliateli a metà formando delle mezze lune e privateli dei semini interni aiutandovi con un cucchiaio. Tritate il prezzemolo, mettete il pangrattato e unitelo al prezzemolo, aggiungete un pizzico di sale, pepe e lo spicchio di aglio tritato. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Farcite i pomodori con il composto ottenuto e condite il tutto con un filo di olio, ponete i pomodori su una teglia da forno e cuocete per circa 5 – 8 minuti a 200 gradi. Non appena notate una crosticina dorata sulla superficie dei pomodori togliete dal forno, poneteli su un piatto con accanto delle foglie di prezzemolo e aggiungete un altro filo d’olio: l’antipasto è servito.

PRIMO:
Per il primo possiamo optare per il risotto fragole e Champagne (o spumante). Il risotto fragole e champagne è un primo gustoso, fresco e di classe. Si può sostituire lo champagne con il prosecco per una ricetta più economica ma il risultato sarà ugualmente eccellente.
Ingredienti: Mezza cipolla, 150 gr. di riso carnaroli, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 100 gr di fragole, 1 dado per il brodo, un quarto di dado per il soffritto, Champagne o prosecco quanto basta.
Preparazione: Innanzitutto sminuzzare la mezza cipolla e farla rosolare a fuoco lento in una padella insieme ad un quarto di dado e un cucchiaio di olio. Mentre si cuoce il soffritto, tagliare le fragole in cubetti e in un pentolino a parte far sciogliere il dado.
Quando il soffritto è pronto, versare il riso e continuare a mescolare aggiungendo di volta in volta qualche cucchiaio di brodo.
15 minuti prima della cottura del riso aggiungere le fragole tagliate a cubetti e a cinque minuti dopo cominciare ad aggiungere lo champagne o il prosecco al posto del brodo, fino alla cottura completa del riso. Impiattare e servire aggiungendo del prezzemolo tritato e guarnendo il piatto con qualche fragolina intera.

SECONDO:
Come secondo potete preparare un piatto semplicissimo ma di effetto: una classica tagliata di tonno con una saporita panatura con pomodori secchi e pistacchi. Ci vogliono veramente pochi minuti per prepararla e il risultato è eccezionale.
Ingredienti: 600 grammi di tonno fresco, un cucchiaio di semi di papavero, 3 cucchiai d’olio di oliva, 20 grammi di pangrattato, 50 grammi di pistacchi tritati, 30 grammi di pomodori secchi, sale
Preparazione: Ponete il trancio di tonno in congelatore per almeno un’ora così che risulti più comodo da tagliare evitando di romperne le fibre. Estraete dal congelatore il tonno e tagliatelo nel senso della lunghezza a fette spesse circa 2-3 cm. Mettete le fette di tonno in una pirofila e irroratele con l’olio di oliva.
Nel frattempo, asciugate con un panno carta i pomodorini secchi per eliminare l’olio in eccesso e tritateli finemente con un coltello. Ponete i pistacchi tritati in una ciotola, aggiungete i pomodorini tritati, i semi di papavero e il pangrattato. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti e salate la panatura a piacere.
Prendete le fette di tonno e passatele nella panatura, premendo bene su tutti i lati. Ponete un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente e una volta raggiunto il calore necessario unite le fette di tonno panato e fatele cuocere un minuto per lato, rigirandole una sola volta. Non protraete la cottura in modo che il tonno resti rosato all’interno, il tonno non deve diventare bianco altrimenti la carne risulterà più dura. Togliete il tonno dalla padella e tagliatelo a fette dello spessore di 2 cm, quindi adagiatele su di un piatto da portata e servite immediatamente.

CONTORNO:
Come contorno preparate una insalata… di classe, semplice e di effetto! Basta un po’ di insalata, qualche pezzettino di formaggio tagliato a forma di cuore (aiutatevi con una formina che potete trovare a pochi euro in qualsiasi negozio per la casa) e il tocco chic: pezzettini di mela, qualche noce e un filo di olio balsamico. Il risultato è assicurato.

DOLCE:
Per finire, un tocco afrodisiaco: la mousse al cioccolato con peperoncino, un dessert veloce da preparare e perfetto per una cena romantica.
Ingredienti: 100 grammi di cioccolato fondente, una noce di burro, 2 uova, mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere, un cucchiaio di zucchero a velo, 50 millilitri di caffè, panna montata
Preparazione: Mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato in un pentolino con il caffè, mescolando spesso per amalgamare bene gli ingredienti e per sciogliere gli eventuali grumi. Quando il tutto diventerà liscio e cremoso, togliete il pentolino dal fuoco, e aggiungete immediatamente la noce di burro.
Unite i tuorli d’uovo, mescolate bene e unite in ultimo il peperoncino, e amalgamate bene il tutto. Lasciate raffreddare la crema precedentemente ottenuta, e nel frattempo montate a neve ben ferma gli albumi, aggiungendo lo zucchero al velo.
Poi incorporateli con delicatezza al cioccolato e versate il composto nella coppette da voi scelte; fate raffreddare la mousse in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire il dolce, decoratelo con della panna montata, leggermente addolcita con dello zucchero al velo vanigliato, rifinite con delle decorazioni di zucchero e spolverizzate con del peperoncino in polvere.

 

Potrebbero interessarti anche...