Pavesini fatti in casa senza glutine

Pavesini fatti in casa senza glutine

Roma –Pavesini fatti in casa senza glutine*.

Michela Nobile ci propone una delle sue stuzzicanti ricette, tutte rigorosamente senza glutine: i Pavesini fatti in casa senza glutine*.

I Pavesini, questi famosi biscottini in versione senza glutine, dal sapore inconfondibile, molto friabili,. leggeri e golosi, sono facili da preparare in casa. Tuttavia trovo che sia un po’ più complicato dar loro la forma tipica, con la sac à poche, sulla teglia poichè, non avendo gli stampi, si va ad occhio. Otterrete infatti dei biscottini non tutti di uguale dimensione ma vi assicuro che il sapore è quasi identico all’originale.
Ottimi da gustare a colazione e merenda ideali per preparare golosi tiramisú o da farcire.

.
Tempi di lavorazione.
1 ora.

Grado di difficoltà.
Facile.

Ingredienti per 40 pezzi.
3 uova.
150 g di farina di riso finissima (io Pedon).
30 g di maizena (amido di mais) o fecola.
130 g di zucchero semolato extra-fine.
vaniglia per aromatizzare.
Zucchero semolato Q.B. per spolverizzare i Pavesini .
Per chi lo desidera la punta di una cucchiaino di lievito per dolci (consentito).

Procedimento.
Sbattete le uova intere (rigorosamente a temperatura ambiente) e lo zucchero con una planetaria o una frusta elettrica fino a che non triplichino il loro volume.

Aggiungete poco per volta le polveri setacciate e se volete una punta di lievito per dolci (io non l’ho usato) amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto fino ad incorporare bene tutta la farina.

Versate il composto spumoso ottenuto in un sac a pòche e formate i Pavesini senza glutine su una placca foderata con carta da forno ben distanziati tra loro poiché in cottura potrebbero allargarsi leggermente ed unirsi.

Per facilitarvi il lavoro vi consiglio di disegnare (io sono andata ad occhio) prima il bordo dei vostri Pavesini ripassandolo per dargli bene la forma e delinearne la lunghezza e poi riempire la parte interna del biscottino.
Se lo trovate più comodo potete disegnare la sagoma dei biscotti sul foglio di carta forno, rigirarlo e seguire la sagoma in trasparenza per formare i vostri biscottini.
I miei biscottini non sono tutti uguali vi dico subito che per i principianti che vogliono cimentarsi nell’impresa apparentemente facile questo è il passaggio più insidioso della ricetta ma tuttavia questo è il bello dei prodotti fatti in casa…la loro imperfezione!

Una volta riempite le teglie spolverizzateli con poco zucchero semolato e fate riposare i pavesini per circa 15 minuti non coperti e non in frigo prima di infornarli.
Con questa dose io ho realizzato circa 40 biscottini di varia dimensione.
Cuocete i vostri Pavesini senza glutine in forno a 160/170°C a seconda del vostro forno di casa per circa 13/14 minuti.
Sfornateli e fateli raffreddare. Si conservano per circa 1 settimana in un contenitore ermetico.

* Raccomandazione per il senza glutine:

Si specifica che tutti gli ingredienti utilizzati per questa ricetta devono essere certificati senza glutine.
senza glutine

Affinché un prodotto possa essere considerato senza glutine bisogna inoltre rispettare delle norme igieniche ben precise poiché la contaminazione può avvenire in svariati modi. (in fondo alla ricetta alcuni consigli dettati dall’AIC – Associazione Italiana Celiachia)

Consigli per la preparazione di prodotti senza glutine:

  • una volta aperte le confezioni dei prodotti, riporle in maniera che non si possano contaminare con altri prodotti contenenti glutine (ad esempio riporre la farina sg in contenitori di plastica chiusi)
  • preparare le pietanze su superfici pulite e con pentole, stoviglie e posate pulite (è inutile utilizzare utensili dedicati). Sia il lavaggio a mano che quello in lavastoviglie garantiscono la rimozione dei residui di glutine
  • lavarsi sempre le mani prima di cucinare (che è una buona norma per tutti!) e comunque ogni volta che si siano sporcate con alimenti con glutine (ad esempio: farina)
  • non utilizzare per la cottura di pietanze sg acqua che sia stata precedentemente utilizzata per cuocere pasta o altri alimenti con glutine
  • non friggere in olio precedentemente utilizzato per la frittura di alimenti con glutine
  • utilizzare carta da forno o fogli di alluminio su superfici (ad esempio la piastra o la griglia del forno) che potrebbero essere state contaminate
  • evitare l’inutile utilizzo di spugne dedicate. È, infatti, sufficiente un accurato risciacquo in acqua corrente per allontanare gli eventuali residui alimentari
  • è possibile utilizzare lo stesso forno per la cottura contemporanea di alimenti con glutine e sg, prestando attenzione nel maneggiare le teglie, per evitare di far ricadere residui con glutine negli alimenti sg. Un accorgimento utile e molto semplice può essere quello di far cuocere gli alimenti sg sui ripiani più alti del forno e quelli con glutine su quelli più bassi.
  • Un ulteriore consiglio può essere quello di organizzare la dispensa in modo da tenere i prodotti senza glutine separati dagli altri, per evitare il rischio che, per distrazione, si utilizzi il prodotto sbagliato

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci” 

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Michela Nobile.

Mi chiamo Michela Nobile ho 49 anni e vivo in provincia di Milano. Amo il buon cibo, la buona cucina e adoro cucinare e da quando ho scoperto di essere celiaca ho cominciato a cimentarmi con la cucina senza glutine. Adoro preparare dolci e devo ammettere che anche senza glutine sono una vera golosità.
Potete trovare Michela nel suo blog “La Cucina di Miky”

Ecco altre ricette di Michela presenti su Ladyblitz:

Crostata di Mele e Crema Frangipane senza glutine  
Frise o Friselle (senza glutine*)

Michela Nobile

Michela Nobile.

.

Per tante altre ricette visita anche la nostra Pagina Facebook “Lady Kitchen in cucina con Ladyblitz” cliccando qui  e metti MI PIACE.

.

Link a Lady Kitchen

 

Potrebbero interessarti anche...