Categorie
cucina

Crostatine ai Porri con Patè di Pomodori Secchi

IN CUCINA CON LADYBLITZ
Rubrica a cura di Manuela Lantermino

Francesco Civino, chef a domicilio, ci propone un antipasto sfizioso, molto semplice, con porri, patè di pomodori secchi salentini e tomini di capra. Un bel connubio nord e sud assolutamente da provare.

Tempo di realizzazione.
50 minuti + riposo briseè .

Difficoltà.
Facile.

Ingredienti.
200 g di porri
2 cucchiai di patè di pomodori secchi
1 tomino di capra da 100 g
sale e pepe
pasta briseè
200 g
90 g di burro
1 uovo
20 g di acqua
5 g di sale

Procedimento.

Prendete il burro freddo di frigo e tagliarlo a tocchetti.
Con l’aiuto dei polpastrelli sfregate il burro con la farina ed il sale fino ad ottenere uno “sfarinato”. In pratica la farina deve incorporare tutto il burro diventando di una consistenza più grossa, a questo aggiungete l’acqua e l’uovo. Impastate velocemente sulla spianatoia, avvolgete la pasta nella pellicola per alimenti e fatela raffreddare per un paio d’ore in frigo prima dell’utilizzo.
Prendete degli stampini antiaderenti e rivestiteli con la pasta brisèe e metteteli in frigo.
Pulite i porri tagliateli a rondelle e cuoceteli a vapore per una decina di minuti e conditeli caldi con il patè di pomodori secchi.

Prendete gli stampini e riempite le crostatine con i porri e il formaggio di capra tagliato a piccoli pezzi.

Cuocete le crostatine in forno a 200°C per 15 minuti; fatele intiepidire, sformatele e servitele.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Francesco Civino

Prima è stata la passione, poi la ricerca e la sperimentazione, quindi la consapevolezza che ci vogliano non solo esperienza, ma anche amore e le migliori materie prime. Nel mio blog troverete le mie ricette e, se mi volete a casa vostra, contattatemi e definiremo insieme il menù che più vi piace

Potete trovare Francesco, chef a domicilio su Milano, nel suo blog “Chefchezvous”

Francesco Civino
Francesco Civino