James Gandolfini, rubato Rolex dall’albergo…quand’era già morto

James Gandolfini, rubato Rolex dall'albergo...quand'era già morto

ROMA – Non c’è pace nemmeno per i morti. A James Gandolfini, quand’era già deceduto, hanno rubato il Rolex dalla camera d’albergo.

Sono stati i parenti dell’attore (morto a Roma il 19 giugno per un infarto) a denunciare il furto. Gandolfini, noto al grande pubblico televisivo soprattutto per aver interpretato Tony Soprano nella serie Soprano’s, risiedeva al Boscolo Exedra di Piazza Esedra.

Dopo che Gandolfini è morto, scrive il sito americano Tmz, qualcuno si è intrufolato nella sua camera per portarsi via il prezioso orologio, dal valore di oltre 3mila dollari.

Siamo certi che se Tony Soprano avesse scoperto una cosa del genere, avrebbe mandato uno dei suoi fedeli scagnozzi (Paulie, Silvio o il nipote Cristopher) a recuperare il malloppo. E i ladruncoli, se scoperti, avrebbero passato un brutto quarto d’ora…

Potrebbero interessarti anche...