cronaca

India, ennesimo caso di stupro: ragazza di 17 anni violentata a Capodanno

New Delhi ragazza violentata

NUOVA DELHI – Il terrore e lo sdegno degli stupri non si ferma in India. Dopo il violento stupro di una studentessa di medicina a Nuova Delhi, aggredita con il fidanzato su un autobus, che ha portato ampie manifestazioni di protesta con la richiesta di leggi più severe, un nuovo caso di violenza sessuale ha riacceso le polemiche.

L’ultima vittima è una studentessa 17enne violentata ad un veglione di Capodanno, sempre a Nuova Delhi. I presunti aggressori, scrive il ‘Times of India’, sono due ventenni della classe media, impiegati in compagnie informatiche e residenti nel quartiere bene di Sarojini Nagar. Sono stati entrambi arrestati dopo la denuncia della ragazza.

Il sottosegretario all’Istruzione, Shashi Tharoor, ha proposto che una futura legge contro la violenza sessuale porti il suo nome.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.