Categorie
cronaca

Ciao dolce Fakra, ha vinto il tuo dolore

ROMA – Sabato scorso si e’ suicidata Fakra Younas. La donna pakistana diventata icona della emancipazione islamica. Scappò dal Pakistan per andare a vivere a Roma. Punita dal marito per aver chiesto il divorzio ha raccontato la sua tragedia in un libro “Il volto cancellato” scritto nel 2005 con Elena Doni e che è stato pubblicato in tutto il mondo. In Italia aveva subito 39 interventi al volto sfregiatole con l’acido. Lei che ha scritto pagine bellissime se ne e’ andata senza un biglietto.

Ha vinto il Dolore. Enorme, evidentemente.

Ciao dolce Fakra, non ci sono altre parole.

Foto di Milene Mucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.