Donne, gioite: è in arrivo il “pillolo” per lui

BAYLOR , TEXAS – Avete sempre evitato di prendere la pillola anticoncezionale per paura di assumere degli ormoni? Traquille, a breve potrebbe arrivare il “pillolo”, ovvero la versione da far ingerire agli uomini. Finalmente un po’ di pari opportunità anche nella contraccezione orale.

Il pillolo potrebbe, appunto, diventare presto realtà visto che è stato sperimentato sui topi e ha dimostrato la capacità di interrompere la fertilità maschile in modo reversibile e senza conseguenze sul comportamento sessuale.

Si chiama JQ1 e, grazie alla sua capacità di attraversare le pareti dei tessuti sanguigni dei testicoli senza trovare ostacoli è in grado di interrompere il processo di maturazione degli spermatozoi e potrebbe rivelarsi la molecola vincente in grado di ‘controllare’ la fertilità maschile.

Lo studio coordinato da James Bradner si è concentrato sullo studio delle potenzialità della piccola molecola sintetica JQ1 che è stata testata in oltre 350 laboratori sparsi nel mondo. I primi successi ottenuti con questa nuova terapia, che deve ancora essere sperimentata sull’uomo, hanno ovviamente bisogno di lunghi periodi di verifiche ma offrono una nuova possibile strada nella ricerca di una pillola anticoncezionale maschile.

 

Potrebbero interessarti anche...