Categorie
coppia

Maschi laziali a letto? Focosi ma… troppo veloci: 2 minuti durata media

ROMA – Focosi a letto ma insoddisfatti perché troppo frettolosi. Sono i cittadini del Lazio che, secondo un’indagine condotta nella regione, pur avendo una media di 96 rapporti sessuali l’anno non sembrano essere soddisfatti perché troppo veloci a letto.

Si legge su Il Messaggero:

Per 380 mila coppie laziali il sesso non dura infatti più di due minuti. Questa la fotografia che emerge da un’indagine condotta nel Lazio e in altre 5 Regioni (Liguria, Piemonte, Toscana, Puglia e Sicilia) per valutare l‘atteggiamento di uomini e donne nei confronti dell’eiaculazione precoce. La ricerca è stata presentata oggi a Roma nel corso del convegno ‘La medicina della sessualità come paradigma del benessere globale'”

Secondo l’indagine i cittadini della regione Lazio non sembrano dunque soddisfatti della propria vita sessuale:

“Circa il 75% non è contento di ciò che accade sotto le lenzuola, soprattutto gli adulti fra i 20 e i 50 anni. L’insoddisfazione sessuale è una mina vagante nei rapporti a due: il 62% dei laziali ammette difficoltà di coppia per colpa del suo problema e il Lazio risulta peraltro la Regione dove il problema è più sentito dagli uomini. Il 68% si sente insicuro a letto e solo i piemontesi sono ancor meno a proprio agio fra le lenzuola (69%). Il 46% degli uomini ammette che il disturbo nuoce alla coppia, che in un caso su due smette di frequentare gli amici o cerca di distrarsi con i viaggi (i laziali, con il 29%, sono quelli che più spesso cercano di ‘scapparè dal loro disturbo)”

Al 9 % dei cittadini laziali, il problema sessuale porta anche a separazioni coniugali:

“«L‘eiaculazione precoce è il disturbo sessuale maschile più comune e comporta molta frustrazione in entrambi i partner», spiega Vincenzo Gentile, direttore del Dipartimento di Ginecologia e Urologia dell’Università Sapienza di Roma. «L’uomo – aggiunge l’esperto – diventa insicuro e perde autostima, lei reagisce con rabbia e aggressività.
Tutto ciò crea tensioni che possono portare alla crisi della coppia, tanto che il 9% delle donne si separa e il 7% ha rapporti extraconiugali». L’impatto negativo dell’eiaculazione precoce colpisce infatti anche le partner, che spesso si sentono frustrate e arrabbiate: la percentuale di donne che riesce a raggiungere un orgasmo è del 52% e il 68% delle laziali ammette di essere insoddisfatta. Solo in Piemonte (71%) e in Liguria (78%) la percentuale di scontente è ancora maggiore. «I disturbi di uno dei componenti della coppia inevitabilmente provocano ‘effetti collateralì sull’altro – osserva Gentile – oggi, però, le donne più consapevoli e realizzate non si accontentano più e vorrebbero trovare soluzioni che accolgano i loro bisogni e scongiurino così una possibile crisi di coppia dovuta a una scarsa intesa sessuale. Purtroppo il 90% di chi soffre di eiaculazione precoce, pur temendo il fallimento della coppia, non affronta o trascura il problema. Solo un uomo su dieci sa che esistono soluzioni efficaci che possono riportare l’armonia nella vita di coppia. Il medico – conclude Gentile – deve però saper ascoltare, consigliare e rassicurare il paziente, se vuole davvero aiutarlo a sconfiggere l’eiaculazione precoce»”

 

3 risposte su “Maschi laziali a letto? Focosi ma… troppo veloci: 2 minuti durata media”

Intanto, non penso che sia un problema che riguarda soltanto i maski laziali…comunque il rimedio c’è: viagra e cialis funzionano alla grande e non solo risolvono la crisi della coppia…ma agevolano anche le avventure extra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.