Scarlett Johansson, prima attrice a guadagnare quanto gli uomini per un film

MTV Movie Awards, Jennifer Lopez, Cara Delevingne, Amber Rose: look delle star FOTO 5

LOS ANGELES – Scarlett Johansson guadagnerà quanto i suoi colleghi uomini per un film Marvel. Sembra banale eppure non è scontato: la notizia secondo cui l’attrice di Hollywood eguaglierà i suoi colleghi maschi in fatto di compensi salariali, è una grossa rivincita per l’emisfero femminile.  Secondo quanto riferisce Hollywood Reporter, l’attrice guadagnerà 15 milioni di dollari per il suo ruolo di Black Widow (Vedova nera) nel prossimo film della Marvel incentrato appunto sulla super eroina. Il compenso della Johansson, che è già l’attrice più pagata del mondo, quella che ha guadagnato di più nel 2017, eguaglia quello riconosciuto a Chris Evans e Chris Hemsworth, rispettivamente Captain America e Thor, in ‘Avengers: Infinity War’.

Voi direte: che c’è di male? Nulla, se non fosse che, fino ad ora, non era ancora mai successo che una donna eguagliasse i colleghi uomini in fatto di compensi. Non solo: l’attrice non ha solo eguagliato il salario, ma ha anche strappato il compenso più elevato mai ottenuto da un attore per una parte ora autonoma nelle serie della Marvel. Una bella rivincita di girl power per tutte le donne attrici che, troppo spesso, vedono ingiustamente i propri compensi inferiori a quelli dei colleghi maschi.

Nel frattempo, la Marvel sembra essere già alle prese con la trama del film Black Widow, pellicola dedicata proprio al personaggio interpretato da Scarlett. Secondo alcuni rumors e voci non confermate, la trama sarebbe ambientata prima di The Avangers, nel 2006, anticipando quindi di due anni quella di Iron Man. Ecco la sinossi del film:

“Fin dalla nascita, Black Widow viene destinata al KGB che la cresce addestrandola a diventare l’Agente più abile e potente. Quando l’Unione Sovietica si frantuma, il governo tenta di ucciderla, poi l’azione si sposta al presente (2006), Natasha si è stabilita a New York e lavora come agente freelance. Il film seguirà il suo tentativo di radicarsi a New York quindici anni dopo la caduta dell’Unione Sovietica.”

La regia del film è affidata a Cate Shortland, la sceneggiatura, invece, a Jac Schaeffer. Inoltre, Kevin Feige figura tra i produttori. Non è ancora stata comunicata la data di uscita ufficiale, ma Black Widow è atteso nelle sale nel 2020. In compenso, presto ritroveremo l’eroina in Avengers 4, costretta ad affrontare gli eventi drammatici che hanno segnato il finale di Infinity War.

Potrebbero interessarti anche...