Romina Carrisi audace: FOTO su Instagram vedo non vedo…

ROMA – Romina Carrisi audace: FOTO su Instagram vedo non vedo… È ufficiale: adoriamo Romina Carrisi! Bella, elegante e soprattutto… incredibilmente ironica! La figlia di Romina Power e AlBano Carrisi non solo è un concentrato di vitalità e simpatia (oltre che di bellezza) ma riesce a ridere di sé stessa in un modo unico. Così, ecco che riesce a pubblicare una FOTO su Instagram in cui appare davvero sensuale… senza diventare volgare, stucchevole o patetica (come molte sue colleghe, diciamolo). Al contrario, Romina ride di sé stessa e riesce a far ridere il pubblico non rinunciando ad una femminilità incredibile ed innata.

L’attrice, 30 anni, ha condiviso su Instagram uno scatto in cui si trova a Capri, al mare, presumibilmente su una barca, e indossa una maxi camicia a righe. Cappello e capelli al vento, Romina non solo è super glamour ma è anche molto sensuale. La camicia, davvero troppo grande, mostra infatti più di quello che dovrebbe mostrare. La foto è sapientemente censurata ma Romina non rinuncia a riderci sopra. Nel commento alla foto scrive:

” you taste of things I forgot I knew . Capri p.s. My nipple was trying to break freeeeee”. Che in italiano può essere tradotto così: “Il mio capezzolo stava cercando libertàààà”.

Insomma, un modo davvero divertente per rompere con quel desiderio, di molte sue colleghe, di apparire sempre e comunque. Romina Carrisi, 29 anni, è nata a Cellino San Marco ma 7 anni fa ha deciso di lasciare le terre pugliesi per vivere negli Stati Uniti. In questi giorni però si trova in Italia in vacanza. Il 2017 è un anno molto importante per lei. In inverno e primavera è stata impegnata come protagonista nella commedia di Carlo Goldoni “Le smanie della villeggiatura” con la Compagnia degli Onesti dell’attore e regista livornese Emanuele Barresi, spettacolo che ha avuto un grandissimo successo. Il debutto ha avuto luogo il 20 gennaio a Budrio, in provincia di Bologna. La figlia di Romina ha le idee molto chiare, come spiega nel corso di un’intervista con Il Tirreno a firma di Teresa Giannoni.

Volevo fare l’attrice da quando avevo 12 anni – ha detto Romina – mi mettevo davanti allo specchio e rifacevo le scene dei film. Non c’è mai stato altro che volessi fare. Non so se è stato un richiamo inconscio del sangue, visto che da generazioni la mia è una famiglia di attori, o se è stata una scelta spontanea. Ho sempre sentito la necessità di vivere molte vite: una sola non mi bastava, non me la sentivo comoda. Era un modo per evadere”.

Potrebbero interessarti anche...