Categorie
celebrity

Rania di Giordania in Stella McCartney, segue le orme di Meghan

Rania di Giordania segue le orme di Meghan Markle, indossando un abito firmato da Stella McCartney in una delle sue ultime uscite in pubblico al fianco di re Abdallah e del loro figlio Al Hussein.

Da decenni la regina incanta il mondo dei fashion addicted con i suoi look, che ancora non trovano rivali quanto a grazia ed eleganza.

Rania tendenzialmente predilige outfit piuttosto classici, ma non raramente ama sfoggiare capi degli stilisti più innovativi in circolazione e Stella McCartney è una di loro. 

La figlia dell’ex Beatles è stata scelta dalla Duchessa del Sussex per il suo secondo abito di nozze, quando ha sposato il principe Harry nel maggio 2018. 

Il vestito scelto da Rania è lungo, blu, con bordi marroni e cintura in vita. La sovrana lo ha abbinato a uno scialle e delle scarpe sempre dai toni marroni.

Rania sostiene la moda georgiana. 

Nelle scorse settimane la moglie di re Abd Allah II è stata ospite di un collegamento con il Forum economico virtuale di Warwick e successivamente ha fatto un’intervista con Becky Anderson per la CNN.

Per la sua apparizione ha indossato uno splendido abito blu firmato dal brand georgiano Liya, fondato da Liya Goglidze.

Il marchio ha un chiaro mantra: “Una forte convinzione nell’individualità e l’amore per la propria presenza individuale è la forza trainante dietro LIYA”.

“Abbiamo ricevuto molte richieste per sviluppare gli stessi stili per madri, look madre-figlia e da lì tutto si è evoluto ulteriormente: lo sviluppo dell’abbigliamento femminile è stato una continuazione naturale”.

Il punto di vista di Rania di Giordania sulla crisi da Covid-19.

La regina Rania ha affrontato le problematiche che favoriscono le  crescenti disuguaglianze dovute alla crisi sanitaria del coronavirus.

“Siamo tutti nella lotta contro la pandemia, non tra noi”, ha dichiarato senza mezzi termini la Regina.